SORA (FR). Nuova sede sindacale.

SORAUn altro mattone portato alla costruzione del Sindacato di prossimità,  Soggetto sociale vicino alla gente, che risponde alla domanda di rappresentanza proveniente dalle fasce popolari.

E’ la FlaicaLazio, che continua a crescere, con la C.U.B., per il lavoro e la giustizia sociale.

 

A.S.P. Ciampino. Accordo FIS

Continuano gli effetti negativi sui servizi comunali a Ciampino,  a causa della caduta dell’Amministrazione. Quest’anno, per la prima volta, gli Asili nido, lo Scuolabus e l’HK iniziano in ritardo. I lavoratori avranno il F.I.S., ma gli effetti negativi ricadono sempre sulle fasce sociali più deboli.L’accordo sindacale

Precari e “dignità”.

Durata massima dei contratti a tempo determinato, un’analisi per comprendere tutti i Bocca_della_veritàcambiamenti che comporta il passaggio al nuovo “DL Dignità”

Riportiamo l’articolo del dott. Eufranio MASSI, ex dirigente del Ministero del Lavoro,  profondo conoscitore di diritto del lavoro, al di sopra di ogni sospetto di parzialità politica.

Il D.L. n. 87/2018, modificando il comma 2 dell’art. 19 del D.L. vo n. 81/2015, ha stabilito, in via generale, che i contratti a tempo determinato, riferiti a mansioni dello stesso livello della categoria legale di inquadramento, non possano superare, in sommatoria, tra contratto a termine, rinnovi, proroghe e rapporti in somministrazione, la soglia massima dei 24 mesi. Tale modifica è intervenuta sostituendo, semplicemente, la parola “trentasei” con la parola “ventiquattro”. Continua a leggere

Quando il salario è da fame.

PortiereIl Tribunale di Milano dichiara l’illegittimità del trattamento retributivo previsto dal CCNL Servizi Fiduciari firmato da CGIL e CISL per violazione dell’art. 36 della Costituzione e condanna la società a pagare al lavoratore le differenze retributive assumendo a riferimento le retribuzioni del CCNL Multiservizi.

Flaica Uniti – Cub aveva sostenuto il ricorso alla magistratura di un lavoratore a cui veniva applicato un salario da fame, per quanto previsto da un CCNL.
La Flaica Uniti – Cub ritiene l’accoglimento totale del ricorso pilota, depositato presso il Tribunale di MIlano – Sezione Lavoro tramite la  Sentenza n.1613-2018, un risultato rilevantissimo. Continua a leggere

Gita di fine estate.

PaestumBaia PaestumPAESTUM-PALINURO

Sabato  15   Settembre 2018

- Partenza da Latina ore 06,15;

-Ore 8.15, prima sosta Casello autostrada Caserta

–Ore 8,45 partenza da autogril per Scavi archeolog. Paestum

–Ore 10,45 arrivo a Paestum. Incontro con la guida e visita al complesso archeologico;

-Ore 13, partenza per Palinuro con arrivo ore 14,00 circa;

-Ore 14,00: pranzo presso ristorante “Core a Core”;

-Ore 16,00: Escursione in motobarca con visita delle grotte; durata 90 minuti;

-Ore 18,00: rientro a Latina con arrivo previsto intorno alle ore 23,00.

Costo della gita E. 75,00 cadauno.

Modalità: E. 30,00 alla prenotazione entro il 31  agosto.  Il saldo alla partenza.

Il costo prevede:Viaggio in bus GT,ingresso al parco archeologico di Paestum,guida locale, pranzo in ristorante a Palinuro, gita in motobarca. Continua a leggere

Sanità e sfruttamento.

infermieraSuccede a Velletri (Roma), dove finanche  in sala operatoria  viene impiegato personale sanitario  in condizione di precarietà e sfruttamento col perverso sistema della fornitura di lavoratori provenienti da Cooperative esterne.

Cioè: la salute dei malati affidata alla prevalenza del risparmio!

E’ stata lunga la battaglia della Flaica Lazio, ma alla fine l’ha vinta. E’ uscita la prima sentenza, a breve seguiranno le altre.

Appaltare l’infermiera in sala operatoria non si può fare e non solo per la salvaguardia degli elementari diritti dei lavoratori, ma, soprattutto, per tutelare  la salute dei malati, che non sono pacchi  da muovere, ma vite da salvare. La sentenza n. 810-2018 Trib. Velletri.

Pulizie Uffici. La Regione Lazio è affetta da miopia

AUSILIARILa Regione Lazio non vede che i suoi uffici in provincia di Latina non vengono sanificati da mesi a causa della protesta dei dipendenti dalla ditta appaltatrice Flash S.r.l. che già nel 2017 non sono stati pagati per quattro mesi e nel 2018 per niente!  Nonostante le proteste,  le ingiunzioni, i reclami  nulla si è mosso: ma la  dirigenza  regionale oltre che miope è anche sorda?   notizia stampa