Migranti ed integrazione. Nasce il nuovo portale on-line.

0
98

Nasce il nuovo portale “Integrazione Migranti”, voluto dal Ministero del Lavoro per favorire l’integrazione e offrire una guida dei servizi nella penisola.

Un portale mirato a favorire l’integrazione dei cittadini stranieri in Italia: ecco il nuovo progetto promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Nasce infatti uno strumento online fondamentale per assicurare l’accesso a tutte le informazioni su servizi e opportunità di lavoro, pensato anche per coloro che devono ancora mettere piede nella penisola.

Cofinanziato dal Fondo Europeo per l’Integrazione dei cittadini dei paesi terzi, il portale “Integrazione Migranti” (www.integrazionemigranti.gov.it) rappresenta un’iniziativa ministeriale che coivnolge più dicasteri: Lavoro e Politiche Sociali, Interno, Istruzione Università e Ricerca, Cooperazione internazionale e integrazione. La collaborazione con Isfol e Italia Lavoro, inoltre, garantisce un sostegno concreto ai cittadini stranieri che desiderano orientarsi nel mercato occupazionale.

Il target al quale il nuovo sito si rivolge è costituito dagli immigrati stessi, ai quali viene offerto un servizio di guida e orientamento che tocca alcune necessità fondamentali: accesso all’alloggio, servizi sanitari, possibilità di lavoro nonché informazioni sull’apprendimento della lingua italiana, presupposto decisivo per l’integrazione sociale.