MIGRANTI. SI AI CONCORSI PUBBLICI

0
334

Parlamento: concorsi pubblici per cittadini extra comunitari

DIRITTI UMANIL’art. 7, comma 1, della legge n. 97/2013, entrata in vigore il 4 settembre 2013, ha previsto che i cittadini extra comunitari, in possesso della carta di soggiorno,  dello “status” di rifugiato o dello “status” di protezione sussidiaria, possono partecipare a concorsi pubblici, con la sola esclusione di quelle qualifiche che implicano un esercizio diretto od indiretto dei poteri dello Stato o che attengono alla tutela dell’interesse nazionale (Esercito, Polizia, Carabinieri, Magistratura, ecc.). Quale requisito si chiede anche la conoscenza della lingua italiana (nella provincia di Bolzano anche il tedesco).