Roma. Nuova crisi alla Securitas

0
314
Guaria Giurata - Flaica Lazio

La Guardia Giurata, un lavoro che scompare. Anche il Gruppo Securitas, uno dei più grandi a livello nazionale, apre l’ennesima procedura di licenziamento collettivo. Sarà perché la crisi economica cerca soluzione nella riduzione dei costi nei servizi, ma a ben guardare  i sindacati confederali hanno dato una bella mano alla contrazione dei “Vigilanti” armati. Parliamo a del contratto nazionale, nel quale è stato inserito il comparto dei “Servizi Fiduciari”, con paga oraria lorda di 4,40 euro e compiti concorrenti a quelli delle guardie armate. Un prova? In questa PROCEDURA  l’esubero è tutto nelle guardie giurate e nessuno nei servizi di portierato. .