Rappresentanza sindacale. La direttiva del Ministero

0
212

Altro che nuova legge sulla rappresentanza. Il Governo “adotta” l’accordo interconfederale sottoscritto da Confindustria, CGIL, Cisl e Uil del 28 giugno 2011. rendendolo di fatto di natura pubblica.

Infatti, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato, in data 26 settembre 2014, una Direttiva in materia di rappresentanza e rappresentatività sindacalepdf_icon, con la quale vengono definite le computabilità dei risultati elettorali nelle aziende ai fini della quantificazione delle rappresentanze sindacali alla luce dell’accordo interconfederale, di natura assolutamente  privata.

Se col Jobs act avrebbe dovuto legiferare sulla materia, visti anche i tempi brevi,  che bisogno c’era di questa circolare?