Pomigliano. Punita la FIAT.

0
130

Tribunale Roma: sentenza di condanna per comportamento discriminatorio per la Fabbrica Italia Pomigliano spa

 

Il Tribunale di Roma, in data 21 giugno 2012, ha emesso una sentenza con la quale ritiene di natura discriminatoria collettiva il licenziamento di 145 lavoratori, iscritti alla FIOM, effettuato dall’azienda Fabbrica Italia Pomigliano, obbligando questi ultimi alla riassunzione.

Una pronuncia che ripropone il tema delle libertà sindacali e della rappresentanza.

La sentenza è una toppa al vuoto di democrazia aperto dal referendum del ’94 e mai riempito per una questione di reciproca convenienza tra i sindacali confederali e le associazioni padronali.

LA SENTENZA DEL 21-06-12