Migranti. Sciopero generale 29 ottobre 2010.

0
149

Per il diritto:
–   Al lavoro e al reddito, attraverso la tassazione dei grandi patrimoni, il taglio delle spese militari, la lotta all’evasione fiscale
–   Al lavoro stabile per i  precari
–   Alla casa, alla sanità, all’istruzione

Contro:
–   La “cura” Marchionne che toglie diritti e dignità


Per

–   L’asilo ai rifugiati in fuga dalle guerre, dalla fame e dalle dittature
–   Permesso di soggiorno per chi denuncia il lavoro in nero e a colf e badanti per la “sanatoria truffa”
–   Allungamento della durata del permesso di soggiorno per chi ha perso il lavoro
–   La chiusura dei centri di identificazione ed espulsione
–   La cittadinanza per chi è nato in Italia e il diritto di voto per gli immigrati che vi risiedono da 5 anni

Unità e lotta per i diritti