Governo Monti. Ma i tagli alla politica, alla casta, agli sprechi?

0
147

Il Governo Monti ha confezionato il pacco di natale ai lavoratori, pensionati, malati, giovani, precari ed a quanti nella nostra società non hanno rappresentanza nei luoghi del potere.

E’ l’ennesima torchiatura delle fasce sociali  non  protette, che non hanno prodotto la crisi del sistema e nemmeno la possono risolvere.

Questa manovra, fatta da un Governo che doveva essere super partes, dimostra che non c’è  speranza per l’equilibrio sociale attraverso il confronto e la discussione. La politica dei poteri non concede niente ai diritti di chi il potere non ce l’ha.

Il potere dei deboli resta ancora solo nella  rivendicazione, la protesta, la  lotta,  della sociatà civile e del lavoro.

In questo contesto la C.U.B., il 7 dicembre,  manifesta a Milano.

prendi il VOLANTINO DEL PRESIDIO IN PIAZZA DELLA SCALA