Contratti a termine. Si allungano i tempi per impugnarli.

0
90

Parlamento: la Legge n. 10/2011 – c.d. milleproroghe – modifica il Collegato Lavoro

 

Il Parlamento ha pubblicato, sul Supplemento Ordinario n. 53 della Gazzetta Ufficiale n. 47 del 26 febbraio 2011, la Legge n. 10/2011 (c.d. milleproroghe) che, tra le altre cose (comma 54, dell’articolo 2), aggiunge all’articolo 32 della legge 4 novembre 2010, n. 183 (c.d. Collegato Lavoro), il comma 1-bis, che fa decorrere l’efficacia, di quanto modificato dal comma 1 all’articolo 6, della legge 15 luglio 1966, n. 604, al 31 dicembre 2011.

«1-bis. In sede di prima applicazione, le disposizioni di cui all’articolo 6, primo comma, della legge 15 luglio 1966, n. 604, come modificato dal comma 1 del presente articolo, relative al termine di sessanta giorni per l’impugnazione del licenziamento, acquistano efficacia a decorrere 31 dicembre 2011».

IL COLLEGATO LAVORO (LEGGE N. 183-2010) CON LE MODIFICHE DELLA LEGGE N. 10-2011