Appalti e subappalti. Indicazioni ministeriali

0
202

Non è decisiva la proprietà di strumenti e dotazioni per ritenere illegittimo l’appalto od il subappalto. Occorre verificare tutte le circostanze concrete dell’appalto, la natura e la caratteristica dell’opera o del servizio di modo che si possa ritenere compatibile con un appalto genuino anche l’ipotesi in cui i mezzi materiali siano forniti dal soggetto che riceve il servizio , purché la responsabilità del loro utilizzo rimanga totalmente in capo all’appaltatore e purché attraverso la fornitura di tali mezzi non  sia invertito il rischio di impresa, che in ogni caso deve gravare sull’appaltatore stesso.

 Lo stabilisce il Ministero del Lavoro con l’ INTERPELLO N. 77-09