Anzio. Diritto all’applicazione del ccnl per i dipendenti del Consorzio Ri.Rei.

0
194

  Finalmente riconosciuto dal Giudice del lavoro il diritto al pagamento delle differenze retributive per la mancata applicazione del contratto collettivo della sanità privata ai dipendenti del Consorzio Ri.Rei. ente gestore dei centri di assistenza per la disabilità nella Regione Lazio. La sentenza è molto importante perché l’azienda si sentiva garantita da  un accordo sindacale con la Cgil, che stabiliva l’applicazione ex novo del contratto con la rinuncia agli arretrati  per il periodo di omissione contrattuale. Un affare per il Consorzio, una beffa per i lavoratori. Ora, stabilito il precedente, tutti i lavoratori potranno passare all’incasso di quanto a loro indebitamente sottratto.

 

                                                                           prendi la  SENTENZA RI.REI