Dipendenti e pensione di inabilità.

I dipendenti pubblici maturano il diritto alla pensione di inabilità,  così come disciplinata dall’art.2 comma 12 Legge n. 335/95, alle seguenti condizioni:

1) possesso di un’anzianità contributiva di cinque anni di cui almeno tre nel quinquennio precedente la decorrenza del trattamento pensionistico;

2) risoluzione del rapporto di lavoro per infermità non dipendente da causa di servizIo;

3) riconoscimento dello stato di assoluta e permanente impossibilità a svolgere qualsiasi attività lavorativa.  La Circolare INPDAP