Roma. Mancato accordo al San Camillo-Forlanini.

mensePromette tempesta il cambio di gestione del servizio pasti all’Ospedale S. Camillo di Roma. La Dussmann Service, dal 1 ottobre subentra alle diverse aziende che finora gestivano i singoli rami della produzione, distribuzione e  pulizia. Non è stato possibile raggiungere l’accordo per la pretesa  della società subentrante  non solo di lasciare a casa alcuni lavoratori, ma,  addirittura, operare forti tagli di orario a quelli che saranno assunti. Questo atteggiamento, non solo ha impedito di sottoscrivere un accordo gestionale, ma chiama inevitabilmente alla mobilitazione i lavoratori per respingere una spregiudicata operazione che mette in discussione i diritti acquisiti.  IL VERBALE DI MANCATO ACCORDO