Ciampino (Roma). La FLAICA vince la causa sul part-time.

L’orario del dipendente part-time  non  può essere modificato senza il consenso del lavoratore.

E’ il principio ribadito dal tribunale di Velletri che ha dato ragione alla Flaica Regionale del Lazio che, a differenza della CGIL, non aveva firmato l’accordo con l’azienda e si era opposta alla  variazione dell’ orario imposta alle lvoratrici. Addirittura, le rappresentanti sindacali  erano  state punite disciplinarmente per non aver ottemperato all’ordine di servizio.

prendi la  SENTENZA ASP