Corden Pharma Latina. E’ crisi.

Corden PharmaCassa integrazione alla multinazionale del farmaco di Latina. Una crisi che dura da anni e sembra senza fine. Ridotti i servizi, addirittura chiude la mensa e vengono licenziati i lavoratori, forse per aver scioperato contro il mancato pagamento del salario?  Il verbale di mancato accordo  ed IL verbale di incontro

Roma. Mancato accordo al San Camillo-Forlanini.

mensePromette tempesta il cambio di gestione del servizio pasti all’Ospedale S. Camillo di Roma. La Dussmann Service, dal 1 ottobre subentra alle diverse aziende che finora gestivano i singoli rami della produzione, distribuzione e  pulizia. Non è stato possibile raggiungere l’accordo per la pretesa  della società subentrante  non solo di lasciare a casa alcuni lavoratori, ma,  addirittura, operare forti tagli di orario a quelli che saranno assunti. Questo atteggiamento, non solo ha impedito di sottoscrivere un accordo gestionale, ma chiama inevitabilmente alla mobilitazione i lavoratori per respingere una spregiudicata operazione che mette in discussione i diritti acquisiti.  IL VERBALE DI MANCATO ACCORDO

 

Roma. Ristorante Il Fungo in solidarietà.

RISTORANTE IL FUNGOAnche il famoso ristorante in cima al “fungo”  in zona EUR a Roma entra in crisi. La storia e la curiosità non sono più di moda. Oggi, il mercato si  caratterizza  più con il prezzo che la qualità. Con   L’ACCORDO DI SOLIDARIETA’  si attenua transitoriamente l’esubero sperando nel presto ritorno alla piena attività. proroga F.i.S ristorante fungo eur

Ospedale Bambino Gesù. Cambio appalto mensa

Tutti riassunti dalla Pellegrini Spa (azienda subentrante) i lavoratori delle mense dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma, Palidoro e S. Marinella,  già in forza alla Gemeaz Elior Spa (azienda uscente). Il risultato poteva  sembrare scontato nella normalità apparente, ma non era così, perché una trentina di lavoratori, soci di una cooperativa in subappalto, non erano coperti dalla clausola sociale di settore. Alla fine, però, sono stati tutti garantiti e questo è motivo di grande soddisfazione. L’ACCORDO SINDACALE

 

Mense Ministero Difesa Regione Lazio. Cambia tutto.

militari-a-mensaDopo anni di proroghe, che denotano l’incertezza del diritto e la forzatura delle regole nel settore della ristorazione collettiva, il Ministero della Difesa ha detto finalmente  basta. Infatti, nonostante la forte e interessata resistenza  delle aziende uscenti, ha rotto gli indugi affidando all’ATI  Innova-Elior  la fornitura  dei pasti in tutte le Caserme del Lazio dal 1 maggio 2017.

Sul filo di lana, stante l’ostruzionismo delle ditte uscenti, con  L’ACCORDO SINDACALE , è stato possibile ricostruire gli organici e salvaguardare il posto di lavoro e le condizioni acquisite dalle  centinaia di dipendenti interessati.